Presentazione Dialoghi col Mondo

Parallelamente al progetto “Green Christmas” abbiamo sviluppato il progetto “dialogo col mondo”. Tramite l’applicazione Bottled, entrata in voga nel primo lockdown come piattaforma di svago, abbiamo posto, in lingua inglese, francese, spagnola, delle domande alle persone comprese tra i 18 e 50 anni residenti in tutti i continenti.

Abbiamo interloquito con nativi polacchi, azeri, australiani, canadesi, brasiliani e keniani, chiedendo informazioni su abitudini e cultura nativa e tradizioni natalizie; in base alle risposte ricevute sono stati realizzati cartelloni con tutti i contenuti ricevuti. Oltretutto siamo riusciti a prendere contatto con la scuola “Ras El Ain” di Marrakech e abbiamo avuto la possibilità di instaurare un gemellaggio per la quale abbiamo ricreato nella “nostra scuola” i luoghi più significativi e simbolici della città, come le famose mura antiche rosse che hanno dato il nome alla città, le porte monumentali ed il trono della monarchia marocchina. Tuttavia questo progetto continuerà a svilupparsi nei prossimi mesi tenendo aggiornato il blog scolastico dove sono pubblicati i dialoghi più interessanti.

Cartelloni geografici sull’iniziativa